Casse bluetooth di alta qualità, i migliori articoli del 2021, recensioni, costi

Ti stai chiedendo quali casse Bluetooth di alta qualità scegliere? Leggere i nostri suggerimenti ti sarà sicuramente di grande aiuto, tuttavia devi prima conoscere alcuni parametri e caratteristiche che dovrebbe avere un buon altoparlante Bluetooth quest’anno.

Come utilizzerai le casse Bluetooth di qualità

La prima cosa a cui pensare quando si scelgono casse Bluetooth di alta qualità è come verranno utilizzate. Se hai intenzione di portare gli altoparlanti al mare, al lago, in montagna o anche solo per un barbecue in giardino, vale la pena scegliere il dispositivo più piccolo e leggero.

Bisogna senz’altro prestare attenzione al fatto che le casse Bluetooth di qualità abbiano funzioni aggiuntive che rendano il suono più chiaro, ad esempio la riduzione del rumore ambientale. Se stiamo cercando casse Bluetooth di qualità stazionarie, è meglio scegliere un altoparlante più grande e ad alta potenza, che possa essere alimentato dall’elettricità.

A casa non abbiamo spesso bisogno di spostare l’altoparlante, quindi non dobbiamo acquistare apparecchiature piccole e leggere.

Un altro aspetto importante della scelta di casse Bluetooth di qualità è l’alimentazione. Altoparlante con batteria o altoparlante di rete e batteria? Se l’altoparlante Bluetooth deve accompagnarci anche in viaggio, dovrebbe essere piccolo e allo stesso tempo consentire la riproduzione della musica il più a lungo possibile con una singola carica. Per ragioni ecologiche ed economiche, non vale la pena scegliere altoparlanti per batterie usa e getta, ma è bene optare per batterie ricaricabili.

Quali batterie per le casse Bluetooth di qualità saranno migliori? La soluzione più sensata è una batteria agli ioni di litio incorporata, che può essere caricata con lo stesso caricabatterie del telefono: questa alternativa è perfetta per i viaggi. Se prevedi di utilizzare le casse Bluetooth di qualità solo a casa, vale la pena scegliere un dispositivo più grande, che possa essere collegato alla rete elettrica. Tali altoparlanti hanno più potenza e forniscono un suono migliore.

La risposta in frequenza

La risposta in frequenza è un parametro molto importante nelle casse Bluetooth di qualità. Questa è la gamma di frequenze: i valori superiori sono responsabili dei toni alti e quelli inferiori di quelli bassi. La gamma ottimale offerta dalle cuffie, ad esempio, va da 20 Hz a 20.000 Hz, il che garantisce un suono molto piacevole e chiaro.

La gamma di frequenza degli altoparlanti wireless portatili è in genere inferiore, in quanto non sono sintonizzati per la qualità del suono più pura. Prestiamo attenzione a questo parametro se acquistiamo un altoparlante Bluetooth per ascoltare la musica a casa. Buoni altoparlanti wireless progettati per l’uso sul campo non devono avere una vasta gamma di frequenze.

Tuttavia, l’aspetto più importante nella scelta di un altoparlante è la qualità del suono che è correlata alla potenza.

Maggiore è la potenza dell’altoparlante, più forte sarà la musica. La potenza di molte piccole casse Bluetooth di qualità portatili è limitata e non supera i 20 W. La potenza degli altoparlanti è sufficiente per un ascolto confortevole della musica sia all’interno che sul campo – 6-10 watt – questa potenza è offerta dalla maggior parte degli altoparlanti Bluetooth migliori di quest’anno.

I connettori più diffusi nelle casse Bluetooth di qualità

Le casse Bluetooth di qualità possono essere dotate di vari connettori. I più diffusi sono i seguenti.

  • 3,5 mm: una presa che consente di collegare le cuffie agli altoparlanti,
  • AUX: grazie a questa opzione è possibile collegare uno smartphone o un altro dispositivo audio all’altoparlante tramite un cavo dotato di due connettori da 3,5 mm,
  • slot per scheda SD: rende l’altoparlante lettore musicale autonomo,
  • connettore microUSB: utilizzato principalmente per caricare la batteria integrata nell’altoparlante,
  • connettore USB: utilizzato negli altoparlanti Bluetooth, che sono anche power bank. Ti consente di ascoltare la musica e caricare la batteria del telefono: l’accessorio perfetto da portare in viaggio!

Quale altoparlante wireless scegliere? La musica può essere inviata non solo tramite la tecnologia Bluetooth. Gli altoparlanti wireless possono essere suddivisi in base al modo in cui trasmettono il suono e alla modalità di alimentazione.
Altoparlante wireless, divisione in base al metodo di comunicazione.

Altoparlanti Bluetooth: questo è il metodo di connessione più utilizzato. Un tipico altoparlante portatile Bluetooth non richiede cavi, è leggero e ha una batteria ricaricabile incorporata. Qualsiasi dispositivo dotato dello standard Bluetooth può essere accoppiato con esso.

La portata di un tale altoparlante è di circa 10 metri. Le casse Bluetooth di qualità sono ottime per ascoltare la tua musica all’aperto.

Altoparlanti Wi-Fi: perfetto per un appartamento. La sua portata supera spesso diverse decine di metri perché utilizza il segnale della rete locale. Il suo vantaggio rispetto alla tecnologia Bluetooth è che il suono riprodotto è di qualità ancora superiore e non genera ulteriori perdite.

Altoparlante AirPlay: è una rete wireless utilizzata nei dispositivi della famiglia Apple. AirPlay utilizza il Wi-Fi durante lo streaming audio in modalità senza fili. Fornisce inoltre una portata maggiore rispetto al Bluetooth. Ideale per riprodurre musica a casa.

Altoparlante wireless: divisione in base al modo di alimentazione

Casse Bluetooth di qualità alimentate CA. Questi altoparlanti sono progettati per essere utilizzati a casa perché devono essere collegati a una presa.
Casse Bluetooth di qualità alimentate a batteria. Dispositivi alimentati da una batteria ricaricabile incorporata o da batterie rimovibili Questi tipi di altoparlanti Bluetooth sono più funzionali poiché la loro mobilità è maggiore.

Casse Bluetooth di qualità alimentate in due modi. Sempre più produttori di altoparlanti utilizzano una soluzione intermedia quando il dispositivo viene utilizzato in casa, può essere collegato all’elettricità e quando lo portiamo fuori possiamo utilizzare la batteria.

Se vuoi goderti un buon suono nella tua stanza, non solo attraverso le cuffie, non è necessario trasferire immediatamente l’intero contenuto del tuo telefono cellulare o lettore MP3 sul disco rigido o sul CD del tuo computer. Basta investire in altoparlanti portatili. Grazie alle loro dimensioni ridotte, possono essere trasportati insieme a un dispositivo mobile.

Inoltre, molti di loro sono dotati di batterie che consentono di riprodurre musica durante un picnic, al lago o mentre si va in bicicletta.

La maggior parte dei set mobili sono altoparlanti wireless o cosiddetti docking station su misura per specifici modelli di smartphone / tablet o compatibili con uno specifico sistema operativo. Sebbene ciò introduca alcune limitazioni, consente ai produttori di creare dispositivi che non solo sono in grado di estrarre il suono dal telefono, ma anche di aggiungere altre utili funzioni.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma la tecnologia e l’elettronica sono quelli che preferisco. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
menu
sceltacassebluetooth.it